Cessione del Quinto Compass

Finanziaria: Compass
Prodotto: Piccoli prestiti
Destinazione: Dipendenti pubblici e privati, pensionati INPS

Il prestito con Cessione del Quinto è rivolto ai lavoratori dipendenti pubblici o privati, e ai pensionati INPS. Il richiedente può ottenere un finanziamento in base al suo merito creditizio, da rimborsare in piccole rate mensili calcolate a seconda del suo reddito. Comodo, pratico e economico il finanziamento con Cessione del Quinto è pensato a misura del debitore.

Descrizione del Prodotto

La banca Compass offre ai suoi clienti la possibilità di ottenere un prestito con Cessione del Quinto. Questo tipo di finanziamento è personalizzabile, e viene creato in base al reddito mensile del richiedente. L’importo del prestito, le rate mensili e i conseguenti tempi di rimborso del debito sono variabili, in quanto sono calcolati sul merito creditizio del richiedente. Accedere a tale prestito significa ottenere un finanziamento flessibile, che sposi le nostre esigenze al cento per cento.

Requisiti del richiedente
Possono ottenere il Prestito con Cessione del Quinto:

  • i lavoratori dipendenti pubblici, o di aziende private, presentando copia della busta paga e del contratto di lavoro (meglio se a tempo indeterminato);
  • i pensionati in convenzione INPS, che potranno fare domanda con la copia dei cedolini postali pensionistici.

Cessione del Quinto per dipendenti pubblici e privati

Il prestito dedicato ai dipendenti, pubblici o privati che siano, permette ai beneficiari di ottenere fino a 75.000 euro. Il denaro verrò poi restituito in comode rate mensili, il cui importo non può superare il 20 % dello stipendio del richiedente, al netto. In questo modo le rate saranno sempre leggere, e calcolate in base al reddito del debitore. Il valore delle rate rimane fisso e costante per tutta la durata del prestito.

Caratteristiche del prestito

Ottenendo il prestito con Cessione del Quinto, il richiedente ha diritto a:

  • Ricevere fino a 75 mila euro in prestito, in base al suo merito creditizio;
  • Pianificare il rimborso a seconda dei propri interessi, in un tempo limite di 10 anni;
  • Pagare rate leggere, uguali o inferiori al 20 % dello stipendio al netto, che rimarranno uguali per tutta la durata del finanziamento.

Il prestito con Cessione del Quinto non necessita di garanti. Non sono previste ulteriori spese aggiuntive, se non gli interessi – assorbiti dalla rata mensile.

Cessione del Quinto per pensionati INPS

Tale finanziamento è rivolto ai soli pensionati in convenzione INPS. Anche in questo caso il richiedente può ottenere fino a 75 mila euro, qualora il merito creditizio sia sufficientemente alto. Le rate non possono superare un quinto della pensione del debitore, che in questo modo ottiene una spesa mensile davvero minima e sostenibile. I tassi di interesse sono in convenzione INPS (ex INPDAD, ex ENPALS). Il finanziamento può avere una durata massima di 10 anni.

Per il prestito con Cessione del Quinto per pensionati INPS non sono previste spese aggiuntive, né costi dovuti alle intermediazioni. Si può accedere al finanziamento anche se il beneficiario ha avuto disguidi finanziari o risulta cattivo pagatore (previa valutazione della banca).

Le informazioni circa le offerte delle aziende sono simulazioni e sono per natura cangianti nel tempo e potrebbero essere passibili di errore, quindi visitate sempre il sito della banca/finanziaria/azienda per avere tutte le informazioni aggiornate