CreditExpress Dynamic di Unicredit Banca

Finanziaria: Unicredit Banca
Prodotto: Piccoli prestiti
Tan %: 9.90
Taeg %: 11.59
Importo €: 4000
Rata Mensile €: 128.88

Il prestito CreditExpress Dynamic concesso dalla banca Unicredit è personalizzabile in base alle proprie esigenze. Per esempio: richiedendo 4000 euro potremo restituire il denaro in 36 mesi, pagando 128,88 euro mensili. Il TAN è del 9.90 % mentre il TAEG è dell’11.59 %.

Descrizione del Prodotto

Il prestito personale CreditExpress Dynamic è pensato per coloro che hanno bisogno di far fronte a piccole spese. La banca Unicredit elargisce somme modeste ai privati che ne fanno richiesta. Per sposare le esigenze di ogni cliente, la banca ha pensato a diverse soluzioni che rendono CreditExpress Dynamic personalizzabile al cento per cento. Sicuro, conveniente e flessibile, questo prestito è perfetto per soddisfare le più disparate richieste.

Caratteristiche del CreditExpress Dynamic

Accedendo a questo prestito, il richiedente può ottenere da un minimo di 2000 euro fino a un massimo di 30 mila. I soldi potranno essere sostituiti in varie rate mensili. Il numero di queste rate viene scelto dal debitore. Il tempo minimo di rimborso del prestito è di 36 mesi, mentre il limite massimo è di 84. Il denaro corrispondente alla rata dovuta può essere prelevato direttamente dal conto corrente del cliente. In questo modo la restituzione è agevolata, e il richiedente risparmia tempo e soldi di eventuali commissioni. I tassi di interesse sono abbastanza contenuti, TAN e TAEG non superano mai il 12,05 %.

Come richiedere un prestito CreditExpress Dynamic?
Per richiedere tale prestito è sufficiente farne domanda in filiale, qualora il futuro debitore non sia già cliente Unicredit. In sede un consulente ascolterà le esigenze del nuovo cliente, che riceverà un preventivo personalizzato e fatto su misura. Chi invece possiede già un conto corrente Unicredit da almeno sei mesi, e ha il servizio Internet Banking attivo, può richiedere il prestito direttamente online.  

Rate mensili

Per venire incontro ai suoi clienti, la banca Unicredit ha pensato di arrotondare le rate del prestito. Il debitore ha la possibilità di scegliere una rata semplice da ricordare, pagando una cifra piena (esempio: 200, 250 o 300 euro). Inoltre si possono personalizzare ulteriormente le rate grazie ai servizi di:

  • cambio rata: il debitore può decidere di aumentare la rata, per estinguere il prestito in un lasso di tempo minore rispetto a quanto stabilito. Oppure può succedere il contrario, ovvero che il richiedente ottenga una rata più contenuta, posticipando di qualche mese l’estinzione del prestito. Ovviamente questo discorso è fattibile solo quando il richiedente non ha già pattuito di restituire il denaro entro il limite massimo di tempo. Il cambio rata si può richiedere dopo la nona rata consecutiva pagata, per un massimo di una volta l’anno. C’è un minimo e un massimo importo che il debitore deve rispettare per scegliere il nuovo valore della rata. Il costo dell’operazione è di 10 euro, previa autorizzazione della banca;
  • salto rata: quando il debitore ha una spesa improvvisa o è a corto di liquidità può decidere di saltare il pagamento di una rata. Anche in questo caso si può accedere al servizio dopo aver pagato nove rate consecutive, e una sola volta l’anno. La banca valuta il merito creditizio del cliente prima di concordare il servizio.

Simulazione e calcolo rata del CreditExpress Dynamic

IMPORTO RICHIESTONUMERO RATE MENSILIIMPORTO RATATANTAEG
4000 euro36128,88 euro9.90 %11.59 %
4000 euro6480,69 euro9.90 %11.18 %
4000 euro8466,20 euro9.90 %11.03 %

Ricarica prestito

Un’altra funzione che rende il CreditExpress Dynamic un prestito flessibile è quella di ricarica prestito. Grazie a questo servizio il debitore può ricevere una liquidità ulteriore, che verrà restituita alla banca con il resto del prestito. Si può richiedere una cifra contenuta, fino a un massimo che equivale a quanto abbiamo già restituito alla banca. Si accede al servizio dopo aver saldato almeno 24 rate, ed è possibile effettuare la richiesta massimo tre volte. L’operazione costa 10 euro, e prima di essere accordata la domanda viene valutata attentamente dalla banca.

Le informazioni circa le offerte delle aziende sono simulazioni e sono per natura cangianti nel tempo e potrebbero essere passibili di errore, quindi visitate sempre il sito della banca/finanziaria/azienda per avere tutte le informazioni aggiornate