Fido Mediolanum

Finanziaria: Banca Mediolanum
Prodotto: Fido bancario

Il Fido Mediolanum permette al richiedente di ottenere una certa liquidità subito disponibile. Si possono richiedere dai 1000 ai 250 mila euro, con tempi di restituzione e tassi di interesse variabili e soggetti ad alterazioni.

Descrizione del Prodotto

Il fido concesso da banca Mediolanum consente a chi ne usufruisce di disporre di una liquidità aggiuntiva. I soldi presi in prestito verranno poi restituiti dal richiedente con cadenza mensile. Le rate attraverso le quali è possibile estinguere il debito saranno rapportate all’importo ricevuto, e ai tempi di restituzione del denaro. Si possono richiedere fino a 250 mila euro, partendo dal minimo di 1000. La durata massima del prestito viene calcolata e accordata con il debitore in fase contrattuale.

Garanzie e requisiti per ottenere il fido Mediolanum

Ogni qualvolta vogliamo accedere a un servizio di prestito o fido, dobbiamo fornire alla banca alla quale ci rivolgiamo una garanzia. In questo modo la finanziaria avrà modo di tutelarsi, assicurandosi che l’investimento prodotto andrà a buon fine. Per dare alla banca la certezza che riceverà indietro i soldi emessi, si conferiscono a questa dei documenti che attestino il merito creditizio del futuro debitore. Nel caso del Fido Mediolanum, la banca richiede come garanzia la prova che il richiedente sia in possesso di titoli o azioni presso Banca Mediolanum. In alternativa, è sufficiente aver acquistato dei prodotti finanziari presso lo stesso gruppo.

Per ottenere qualsiasi prestito in Banca Mediolanum, è necessario essere intestatari di un conto corrente presso la stessa. Il conto deve essere aperto da almeno 3 mesi, e in attivo. 

Caratteristiche del Fido Mediolanum

Il Fido Mediolanum, come già accennato, ci permette di avere una somma di denaro sempre disponibile sul nostro conto corrente. Si possono ottenere dai mille ai 250 mila euro, messi a disposizione dalla banca. Una volta utilizzato il denaro, questo sarà restituito con comode rate mensili. La durata dell’estinzione del debito può variare a seconda delle esigenze del richiedente. In generale, il fido può essere a revoca o a scadenza. Il fido a scadenza ha una durata massima di 12 mesi, entro i quali il richiedente deve saldare il debito. Il fido a revoca invece ha una durata variabile. Annualmente il debito viene riesaminato, per creare un nuovo piano di restituzione dei soldi.

Per ricapitolare, il Fido Mediolanum:

  • può essere richiesto da un correntista della banca, che abbia del denaro investito in prodotti finanziari presso il Gruppo Mediolanum;
  • permette al richiedente di ottenere una liquidità aggiuntiva, dai 1000 ai 250 mila euro;
  • tempi di restituzione da stabilire, che possono subire variazioni: massimo 12 mesi per il fido a scadenza, mentre per il fido a revoca le tempistiche vengono riesaminate ogni anno.

Interessi e spese aggiuntive

Come per quasi tutti i prestiti concessi da Banca Mediolanum, anche per il fido gli interessi sono variabili. Il tasso viene calcolato trimestralmente, seguendo il parametro dell’Euribor 360 a 3 mesi. Lo spread applicato invece diminuisce quando aumenta il valore dei prodotti azionari che il debitore possiede presso Banca Mediolanum.

Ci sono altre spese da sostenere?
L’ulteriore spesa a cui il richiedente dovrà far fronte è la commissione onnicomprensiva di messa a disposizione dei fondi. Da pagare trimestralmente, la commissione ammonta allo 0.5 % a trimestre, per prestiti fino a 8000 euro. La commissione sarà dello 0.25 % ogni tre mesi per le operazioni che invece superano l’importo di 8000 euro. 

Le informazioni circa le offerte delle aziende sono simulazioni e sono per natura cangianti nel tempo e potrebbero essere passibili di errore, quindi visitate sempre il sito della banca/finanziaria/azienda per avere tutte le informazioni aggiornate