Crediper Prestito Flessibile

Finanziaria: Banca di Credito Cooperativo
Prodotto: Piccoli prestiti

Il Crediper Prestito Flessibile è un finanziamento trasparente e personalizzabile. Ogni dettaglio viene concordato dal cliente e dalla banca in fase di sottoscrizione. Anche durante il rimborso, il beneficiario ha diritto ad apportare modifiche al suo piano di restituzione.

Descrizione del Prodotto

Il Crediper Prestito Flessibile è un finanziamento creato totalmente su misura del richiedente. Questo infatti avrà la possibilità di scegliere il piano tariffario che più si avvicina alle sue esigenze, selezionando tra numerose soluzioni quella che fa al caso suo. Inoltre, anche a restituzione iniziata, il debitore ha modo di modificare il suo piano di rimborso. Grazie alle opzioni sulle rate create appositamente, il beneficiario mantiene il pieno controllo del finanziamento, e se necessario può apportarvi variazioni. In questo modo sarà perfettamente in grado di gestire al meglio le sue finanze, tenendo conto delle proprie capacità economiche.

Documenti necessari
Ottenere il Crediper Prestito Flessibile è semplice: per farlo bisogna recarsi in filiale, portare i documenti necessari e avviare la pratica di richiesta. La documentazione necessaria comprende:

  1. documento di riconoscimento (carta di identità o passaporto);
  2. codice fiscale valido;
  3. documento che attesti il reddito mensile del richiedente (busta paga, modello unico o certificazione unica).

Caratteristiche del Crediper Prestito Flessibile

Come si evince dal nome, questo è un finanziamento totalmente flessibile e personalizzabile. Nel dettaglio, il richiedente può ottenere:

  • Una somma di denaro utile a far fronte a piccole e medie spese, da impiegare secondo le sue esigenze. Senza l’obbligo di fornire ulteriori informazioni alla banca, il beneficiario può fare domanda per la cifra di cui ha bisogno. Il massimo importo richiedibile è di 20.000 euro;
  • La comodità di un piano di restituzione elastico e a lungo termine. Il debitore può protrarre il risarcimento fino a 84 mesi;
  • Il pieno controllo sulle rate mensili, il cui importo sarà leggero e calcolato in base alle capacità economiche del debitore. In caso di difficoltà economiche, questo può avvalersi delle opzioni di Salto Rata o Cambio Rata.

Opzioni sulle rate

Per rendere il prestito ancora più a misura del beneficiario, la BCC mette a disposizione del richiedente la possibilità di modificare le rate mensili. Grazie appunto alle opzioni sulle rate, il debitore – in caso di difficoltà economiche – apporta variazioni al suo piano di rimborso.

  • Con il Salto Rata, questo ha la possibilità di posticipare il pagamento di una o più rate mensili. In questo modo, per un mese, il debitore non deve saldare alla banca l’importo dovuto. Il servizio può essere utilizzato solo dopo 6 mesi dalla sottoscrizione del prestito. Se i pagamenti fino ad allora sono stati regolari, dalla settima rata il debitore può avvalersi dell’opzione. Il Salto Rata può essere sfruttato un massimo di 5 volte durante tutto il periodo del prestito, con cadenza semestrale;
  • Il Cambio Rata invece permette al beneficiario di modificare l’importo delle rate mensili. Così facendo può diminuirne il valore, nel caso in cui stesse attraversando un periodo di difficoltà economiche, o aumentarlo. In questo ultimo caso la durata del rimborso sarà minore, e il debitore risana il debito in tempi ristretti.

Cambio Rata e Salta Rata

CAMBIO RATASALTA RATA
DESCRIZIONEModificare il valore di ogni rata mensilePosticipare un pagamento della rata
ATTIVAZIONEDalla settima rataDalla settima rata
QUANDO RICHIEDERLOOgni 6 mesi, massimo 5 volte Ogni 6 mesi, per 5 volte al massimo
LIMITE MASSIMO PER LA RICHIESTAEntro 40 giorni dalla fine del prestito15 giorni prima della scadenza della rata

Le informazioni circa le offerte delle aziende sono simulazioni e sono per natura cangianti nel tempo e potrebbero essere passibili di errore, quindi visitate sempre il sito della banca/finanziaria/azienda per avere tutte le informazioni aggiornate