Mediolanum Riparti Italia

Finanziaria: Banca Mediolanum
Prodotto: Prestito finalizzato

Il prestito Mediolanum Riparti Italia è concesso dalla Banca Mediolanum. Questo tipo di prestito permette al richiedente di ottenere dai 4000 ai 100 mila euro. Il denaro ricevuto verrà poi restituito alla banca in almeno 12 rate mensili, fino a un massimo di 120. Il tasso di interesse è variabile, in quanto viene calcolato seguendo il parametro di Euribor 360 a 3 mesi.

Descrizione del Prodotto

Banca Mediolanum concede ai suoi clienti un prestito finalizzato per la ristrutturazione di un immobile a uso residenziale. Per ottenerlo, necessario presentare alla banca un progetto, con annesso preventivo. Con questo tipo di finanziamento è possibile richiedere da un minimo di 4 mila euro, fino al massimo di 100 mila.

Come si accede a tale prestito?
Per accedere al prestito è necessario che il richiedente:

  • sia titolare di un conto corrente presso la Banca Mediolanum da almeno 3 mesi;
  • presenti alla banca un patrimonio investito in prodotti di “Risparmio gestito” distribuiti dalla banca stessa, oppure la documentazione che attesti la proprietà del richiedente di titoli in deposito presso Banca Mediolanum (per un importo superiore ai 5000 euro).

Caratteristiche del prestito

Come già accennato, il prestito Mediolanum Riparti Italia è rivolto a coloro che hanno bisogno di effettuare lavori di manutenzione o ristrutturazione in casa. La banca mette a disposizione del richiedente una somma atta a ricoprire le spese previste per tale operazione. Si possono ottenere dai 4 mila ai 100 mila euro, in base alla somma di cui abbiamo bisogno per far fronte alla ristrutturazione. Il debito viene estinto in almeno 12 rate mensili, prolungabili fino a 120.

Per ottenere questo tipo di prestito è necessario fornire alla Banca Mediolanum un progetto, nel quale il richiedente illustra le operazioni di ristrutturazione che andrà a effettuare. Oltre a questo, ha il dovere di allegare un preventivo economico. Una volta calcolata la somma necessaria per far fronte a tale spesa, la banca concede il prestito al richiedente tenendo conto dei precedenti dati. 

Tassi di interesse

Il prestito Mediolanum Riparti Italia ha un tasso di interesse variabile. Questo viene calcolato anche in base al patrimonio, a cui si aggiunge lo spread. Il TAN e il TAEG vengono stabiliti seguendo l’andamento dell’Euribor 360 a 3 mesi. Ciò significa che, periodicamente, il tasso di interesse può subire variazioni per tutta la durata del risanamento del debito.

Spese aggiuntive

Oltre ai tassi di interesse, alcune spese aggiuntive si sommano alla cifra che poi dovremo restituire alla banca. Le spese di istruttoria sono l’1 % del denaro richiesto. Quindi si va da un minimo di 50 euro fino a un massimo di 250. Un’altra spesa a cui dovremo far fronte è l’imposta sostitutiva di bollo. Questa si calcola in base all’importo ottenuto. La percentuale è fissa allo 0,25 %. Il discorso vale solo per i prestiti con un tempo di restituzione superiore ai 18 mesi.

Oltre al prestito, è possibile richiedere un’assicurazione che tuteli il richiedente. In questo caso si parla di Polizza Assicurativa a Protezione del Credito. Si può sottoscrivere in fase contrattuale, durante la concessione del prestito. Serve al debitore per avere la garanzia che, anche in casi di impossibilità da parte sua di pagare le rate, il debito venga comunque risanato.

Le informazioni circa le offerte delle aziende sono simulazioni e sono per natura cangianti nel tempo e potrebbero essere passibili di errore, quindi visitate sempre il sito della banca/finanziaria/azienda per avere tutte le informazioni aggiornate