Agos piccoli prestiti: finanziamenti, migliori offerte, come accedervi

Agos da oltre venti anni è nota in Italia per essere una società finanziaria leader nel settore del credito a consumo. Attraverso i suoi prodotti, l’azienda riesce infatti ad accontentare una vasta platea di clienti. Prestiti personali, finanziamenti finalizzati, cessione del quinto dello stipendio e della pensione, leasing e carte di credito: alcuni dei servizi offerti. A questi bisogna poi aggiungere l’ampio ventaglio relativo alle assicurazioni.

Più della metà delle sue azioni – parliamo del 61 per cento – risulta di proprietà di Crédit Agricole attraverso Crédit Agricole Consumer Finance. Si tratta di una nota società francese che lavora nel campo del credito a consumo. Il resto delle azioni – il 39% – è invece di proprietà di Banco BPM.

Dopo la fusione con Ducato, Agos è diventato leader nazionale nel campo del credito alle famiglie. La sua presenza sul mercato nostrano si è estesa, infatti, in maniera davvero massiccia e capillare. Agos risulta associata pure con Assofin, cui fanno parte le più importanti società italiane dedite al credito al consumo.

Piccoli prestiti con Agos: cosa dovete sapere

Flessibilità, affidabilità e trasparenza caratterizzano la società finanziaria Agos. Scegliere con consapevolezza un finanziamento significa, infatti, affidarsi a chi ha esperienza nel campo. Agos permette ai suoi clienti di ottenere massima chiarezza nel momento in cui eroga servizi e prodotti. Chi vuole approfondire la storia di questa azienda, può visitare il sito ufficiale e saperne di più.

Il finanziamento adatto per ogni tuo acquisto è sicuramente quello concesso con i piccoli prestiti di Agos. E’ possibile presentare la richiesta online, attraverso una procedura semplice e rapida, ed ottenere la liquidità desiderata entro solo 48 ore dall’approvazione dell’istanza.

Agos ti consente di gestire le rate del rimborso del finanziamento in modo flessibile e comodo. Può capitare a tutti, infatti, di trovarsi in difficoltà e di dover saltare il pagamento di una rata del prestito. La società finanziaria, abbinata a Ducato, ti consente di cambiare la durata del piano di ammortamento e di modificare pure l’importo della rata. Vi starete chiedendo quanto costa questa opzione. Niente paura; non sono previsti costi aggiuntivi.

I piccoli prestiti di Agos sono indispensabili quando capita di dover affrontare una spesa non prevista o effettuare un acquisto importante per la nostra famiglia. Se non c’è la disponibilità economica, la società finanziaria erogherà la liquidità di cui abbiamo bisogno. Una volta che l’istanza è stata accolta, la somma viene fornita in tempi rapidi e le rate potranno essere rimborsate senza alcun tipo di preoccupazione.

Chi preferisce interfacciarsi con il personale della società finanziaria, può fissare un appuntamento in modo da avere ogni consiglio e delucidazione dai consulenti di Agos.

Immaginiamo di voler chiedere un piccolo prestito (importo finanziabile da 1.000 euro a 2.999 euro) e di essere un cittadino privato con documentazione di reddito dimostrabile. La durata prevista del finanziamento sarà compresa tra i 12 e i 66 mesi. Il tasso annuale nominale sarà pari al 6,15 per cento; assente la pratica istruttoria. Le spese mensili saranno di 2 euro per rata; le spese annuali di 2 euro di imposta di bollo. Il Taeg cambia in base ai principali parametri del finanziamento, tra cui importo e durata. Se prendiamo come punto di riferimento un prestito di 15 mila euro e della durata di 72 mesi, il Taeg sarà equivalente al 5,57%.

Piccoli prestiti Agos: le spese assicurative

Le spese assicurative sono facoltative. Potremmo dire che sono pari al 3,30 per cento se prendiamo in considerazione un importo finanziato per una durata fino a 36 mesi. Parliamo del 4,00 per cento per una somma erogata per una durata da 37 a 48 mesi. Si sale al 4,20 per cento per un importo finanziato per durate comprese tra 49 e 72 mesi e di 4,50 per cento per una somma erogata per durate comprese tra i 73 e gli 84 mesi.