Piccoli prestiti a Sondrio: migliori offerte 2019, banche e finanziarie online

Sondrio, con i suoi 21.558 abitanti, è il capoluogo della provincia omonima e della Valtellina. Negli ultimi mesi del 2018, nella città lombarda e nella sua provincia, sono state presentate richieste per ottenere piccoli prestiti finalizzati all’acquisto di mobili, componenti d’arredo o anche per assicurare maggiore liquidità tra le quattro mura. Una piccola percentuale di richiedenti prestiti ha invece utilizzato il capitale, erogato dalla banca o da una società finanziaria, per lavori di ristrutturazione in casa o per acquistare un’automobile usata.

Rispetto alle altre città italiane finora analizzate, nella città di Sondrio non si registrano così tante richieste di prestito. Paragonate, infatti, al territorio nazionale, le richieste provenienti da questa porzione di territorio sono pari allo 0,16 per cento. A confronto, invece, delle altre città dell’Italia Settentrionale le istanze presentate per ottenere un piccolo prestito equivalgono allo 0,35 per cento.

I piccoli prestiti più richiesti

L’importo medio di una richiesta di piccolo prestito a Sondrio è di circa 10.000 euro. Una somma inferiore se confrontata al resto d’Italia: la differenza può essere calcolata mediamente in 1.000 euro.

I piccoli prestiti più richiesti nella città, ubicata in Lombardia e nella sua provincia, sono quelli compresi tra i 5.000 e i 10.000 euro. Tra le classi di importo ricercate ci sono quelle che partono da 10.000 euro sino ad arrivare a 15.000 euro. In terza posizione ci sono anche i finanziamenti dall’importo minimo di 2.500 euro e massimo di 5.000 euro. I piccoli prestiti inferiori a 2.500 euro non sono richiesti.

La durata di prestito più richiesta nella città di Sondrio e nella sua provincia è di 48 mesi. La media italiana, invece, risulta superiore di 12 mesi: la durata media di un finanziamento nel resto del territorio italiano è di 60 mesi.

L’età media di chi richiede un piccolo prestito nella città di Sondrio, così come nella sua provincia, è di 42 anni. Si tratta della stessa età media dei richiedenti di prestito nel resto d’Italia.

A presentare richiesta di piccoli prestiti sono in media coloro che hanno un reddito compreso tra i 20.000 euro e i 30.000 euro. Un’altra classe di reddito dei maggiori richiedenti di piccoli prestiti a Sondrio e provincia è quella compresa tra i 10.000 e i 20.000 euro. Non risultano negli ultimi mesi richieste di piccoli prestiti presentate da chi ha un reddito superiore ai 50.000 euro.

Le tipologie di piccoli prestiti a Sondrio e provincia sono varie e si contraddistinguono per le diverse promozioni e offerte rivolte alla cittadinanza. La porzione più alta dei richiedenti di prestito in questo territorio è rappresentata dai lavoratori a tempo indeterminato.