Piccoli prestiti a Venezia: migliori offerte 2019, banche e finanziarie online

Sei un lavoratore autonomo o dipendente, uno studente o una casalinga ed hai bisogno di un piccolo prestito a Venezia? Sono tante le offerte relative ai “mini finanziamenti” erogati nel capoluogo veneto. Scopriamo insieme qual è la formula più adatta alle tue esigenze per far fronte a piccole difficoltà economiche o a spese impreviste.

Sia le banche che le finanziarie offrono piccoli prestiti nella città di Venezia che vengono – per la maggior parte dei casi – utilizzati per l’acquisto di una macchina o di una moto usata o anche per effettuare qualche lavoretto di ristrutturazione in casa. Solitamente la durata di un finanziamento è pari a 48-60 mesi e si possono richiedere fino a 15.000/20.000 euro.

La richiesta per ottenere i piccoli prestiti può essere anche inoltrata direttamente mediante un modulo online. Vi servirà semplicemente un computer connesso ad internet ed in pochi click potrete presentare la vostra richiesta finalizzata ad ottenere del credito. Un’altra opportunità per accedere ai piccoli prestiti a Venezia è quella concessa tramite piattaforme online come Smartika e Prestiamoci che permettono ai privati di stipulare accordi. All’origine di ogni trattativa c’è sempre la trasparenza. In pochi giorni, infatti, il richiedente può ottenere un piccolo prestito mediante alcune garanzie, come la dichiarazione dei redditi o la busta paga.

Piccoli prestiti: importo medio richiesto

L’importo medio delle richieste di prestito nella città di Venezia è pari a 12.000 euro circa. Il 31 per cento della cittadinanza presenta la domanda per ottenere un piccolo prestito (importo minimo 5.000 euro e massimo 10.000 euro). Corrisponde, invece, al 3,48 per cento la richiesta effettuata per prestiti di importo inferiore ai 2.500 euro. Sale anche la percentuale di richieste per i finanziamenti dall’importo minimo di 2.500 euro e massimo di 5.000 euro. La durata del piano di ammortamento a Venezia e nella sua provincia corrisponde a 60 mesi e dunque ci si ritrova nella media delle altre regioni italiane.

Ora c’è da chiedersi quale sia l’età media di un richiedente prestito nella città di Venezia e nella sua provincia. Secondo gli ultimi studi effettuati sono coloro che hanno 41 anni a fare maggiori richieste di finanziamenti. L’età media nelle altre regioni italiane è di 42 anni.

I piccoli prestiti a Venezia e nella sua provincia si rivolgono ai lavoratori a tempo indeterminato, ai lavoratori autonomi, ai liberi professionisti, agli studenti e ai disoccupati. Sono per la maggior parte dei casi i giovani a fare richiesta di questa forma di finanziamento che permette di avere maggiore liquidità nei momenti di bisogno.