Piccoli prestiti da 500 euro: migliori offerte di banche e finanziarie

piccoli-prestiti-da-500-euro
Focus sui piccoli prestiti da 500 euro

Indice dei contenuti

Quando abbiamo bisogno di una piccola somma di denaro, spesso siamo restii a richiedere un prestito. Questo perché si pensa che gli interessi che verranno applicati su un simile prestito saranno talmente alti da renderlo svantaggioso. In realtà sempre più banche concedono minime somme di denaro ai richiedenti, senza volere in cambio una fortuna in interessi. La cifra minima da richiedere è di 500 euro, che potrebbero farci comodo per l’acquisto di un elettrodomestico, per effettuare piccoli lavori in casa, riparare l’automobile, eccetera.

Piccoli prestiti da 500 euro

Delle volte la cifra di cui abbiamo bisogno è davvero minima. Nonostante questo, è comunque possibile richiedere un prestito, che ci permetterà di ottenere il denaro che ci occorre in tempi brevissimi. Non tutte le banche concedono questo tipo di prestito, in quanto il guadagno delle stesse è davvero irrisorio. Infatti spesso il minimo che si può richiedere è di 1000 o 1500 euro. Per ottenere una cifra minore, è necessario rivolgersi a delle banche online, che saranno più propense a concedere tale somma.

Su internet, con una piccola ricerca, è possibile individuare senza problemi le banche che effettuano questo tipo di prestiti. In realtà le finanziarie sono più indicate per questo scopo. Come già accennato, gli interessi non saranno altissimi. Di solito TAN e TAEG non superano il 7 %

Prestiti di 500 euro: chi può accedervi?

Avendo richiesto una cifra molto contenuta, ottenere questo tipo di prestito è molto semplice. Per questo motivo anche solo la busta paga sarà sufficiente come garanzia. Infatti se il nostro reddito è abbastanza cospicuo da poterci permettere di saldare la rata mensile, la banca o la finanziaria non avrà bisogno di maggiori sicurezze. Stesso discorso per i pensionati, che possono ricevere il denaro richiesto ponendo come pegno la propria pensione. Anche i lavoratori autonomi hanno la possibilità di ottenere facilmente tale cifra in prestito. Di solito le banche sono poco propense a concedere prestiti a questa categoria di lavoratori, in quanto il loro guadagno è variabile e incerto. Per le piccole cifre invece le problematiche create dall’istituto di credito saranno minori.

Serve il garante per un prestito di 500 euro?
Un altro modo semplice e rapido di ottenere la cifra che vogliamo, se per esempio disoccupati o sprovvisti di busta paga, è quello di far intervenire un garante. Questa persona si farà carico del nostro debito, quando noi saremo impossibilitati a saldarlo. Non è sempre fondamentale per prestiti così piccoli, tuttavia potrebbe costituire un vantaggio agli occhi della finanziaria, che ci concederà il prestito più in fretta.

Prestiti personali tra privati online

Un metodo molto rapido e congeniale di ottenere una cifra simile, è quello di richiedere un prestito personale tra privati. Esistono dei siti specifici, in cui richiedente e prestatore possono mettersi in contatto e stipulare accordi tra privati. Il richiedente inserisce i suoi dati, e indica la cifra di cui ha bisogno. Il sito controlla e analizza le informazioni inserite dal futuro debitore, e lo inserisce nel market place. Questo è una sorta di banca dati, dove ci sono i profili di tutti quelli iscritti al sito. Tramite questo portale, richiedente e prestatore vengono abbinati. In questo modo si associano richieste e esigenze simili, per poter concludere al meglio l’affare.

Il sito abbina prestatore e richiedente in maniera automatica, tuttavia è possibile scegliere manualmente a chi prestare – o da chi ricevere – il denaro. In questo modo le due parti hanno completo controllo sull’intera operazione.

Prestito tra privati: a chi conviene?

Un prestito simile conviene a entrambe le parti. Chi presta in realtà fa una sorta di investimento, in quanto la somma che ha elargito gli verrà restituita con gli interessi. Ogni prestatore mette a disposizione una cifra, che verrà frammentata in piccole azioni. In questa maniera si può decidere di prestare soldi a persone diverse. Questa differenziazione permette a chi possiede il capitale di fare un investimento sicuro e proficuo. Dall’altra parte, chi riceve i soldi ha ulteriori vantaggi. Primo fra tutti il tasso di interesse, che sarà minimo e minore rispetto a quello che potrebbe richiedere una banca o finanziaria. Altro punto a favore di questa procedura è il tempo con cui si otterrà il denaro. Infatti questi prestiti tra privati sono semplici da ottenere e veloci. Sono quindi una buona soluzione per chi ha bisogno di liquidità entro pochi giorni.

Prestito di 500 euro: a chi rivolgersi?

Non tutte le banche, per ovvie ragioni, sono propense a concedere tale cifra in prestito. Se non vogliamo affidarci a un prestito personale tra privati per vari motivi, è possibile rivolgersi a una finanziaria. Tra queste bisogna comunque scegliere quella che ci offre un maggiore vantaggio. Questo lavoro non è difficile, in quanto ormai con pochi click possiamo avere una panoramica completa sulle offerte e le proposte di tantissime banche online. Ma quali sono le migliori soluzioni per un prestito di 500 euro?

  • MiniCredito Compass: è una soluzione congeniale per chi ha bisogno di una piccola liquidità immediata. Con questa procedura si possono richiedere dai 500 ai 1500 euro. Questo denaro viene messo a disposizione del richiedente, che dovrà restituirlo in piccole rate mensili di 50 o 100 euro;
  • Prestito Personale Agos Ducato: anche questa finanziaria permette ai suoi clienti di ottenere un prestito di 500 euro. La restituzione può avvenire in 6 mesi, fino a un massimo di 21. Nell’ultimo caso, l’ammontare della rata mensile sarà davvero irrisorio. Meno di 30 euro al mese per risarcire la finanziaria dei soldi presi in prestito.

Rate mensili

Quando scegliamo di ricevere in prestito una piccola somma, sappiamo già che le rate mensili non saranno eccessivamente cospicue. Infatti per prestiti del genere la rata non è mai superiore ai 100 euro mensili. Ovviamente la cifra esatta cambia a seconda degli interessi applicati, ma anche da quanto tempo impiegheremo in totale per saldare il debito. Infatti se ci impegniamo a risanare il debito nel limite massimo di tempo (di solito 20 o 21 mesi) la rata sarà inferiore ai 30 euro. Al contrario, se decidiamo di pagare nel minor tempo possibile, potremo avere a che fare con una rata di 80-90 euro.

Quanti interessi pagheremo per un prestito di 500 euro?
Il TAN e il TAEG solitamente per questo genere di prestiti non superano il 7 %. Anche questo tipo di interessi cresce in base alla tempistica di risarcimento del debito. Più allungheremo i tempi, più TAN e TAEG saranno maggiori. Viceversa, restituire il denaro in tempi brevi significa dover pagare meno interessi. 

Prodotti Finanziari e Aziende

Le informazioni circa le offerte delle aziende sono simulazioni e sono per natura cangianti nel tempo e potrebbero essere passibili di errore, quindi visitate sempre il sito della banca/finanziaria/azienda per avere tutte le informazioni aggiornate

Finanziaria: Banca Intesa Sanpaolo
Prodotto: Piccoli prestiti
Tan %: 0
Taeg %: 0
Importo €: 3.000
Destinazione: Clienti Intesa Sanpaolo
Rata Mensile

150€

La Banca Intesa Sanpaolo offre ai suoi clienti la possibilità di effettuare acquisti online, ricevendo una liquidità aggiuntiva. Con PerTe Prestito Diretto è possibile ottenere 3000 euro, da restituire in 20 mesi, con rate di 145 euro ciascuna. TAN e TAEG sono pari a 0.

Finanziaria: Banca Intesa Sanpaolo
Prodotto: Piccoli prestiti
Tan %: 6.90
Taeg %: 7.15
Importo €: 500
Destinazione: Clienti Intesa Sanpaolo
Rata Mensile

44€

Con PerTe Prestito In Tasca il cliente di Banca Intesa Sanpaolo potrà disporre di una liquidità aggiuntiva perenne, dal piccolo importo. Per esempio si possono richiedere 500 euro da restituire in 12 mesi, con rate dal valore di 44 euro ciascuna. Il TAN in questo caso sarà del 6.90 % mentre il TAEG è del 7.15 % annuo.

Finanziaria: Banca Intesa Sanpaolo
Prodotto: Piccoli prestiti
Tan %: 0
Taeg %: 0
Importo €: 360
Destinazione: Possessori Polizza MotoConMe
Rata Mensile

30€

Il Prestito MotoConMe è riservato ai soli beneficiari della polizza assicurativa MotoConMe. Con questa soluzione è possibile richiedere la rateizzazione del pagamento del premio. Per esempio si possono ottenere 360 euro da restituire in 12 mesi, con rate di 30 euro ognuna. Gli interessi sono pari a zero.

Finanziaria: Banca Intesa Sanpaolo
Prodotto: Piccoli prestiti
Tan %: 0
Taeg %: 0
Importo €: 1.200
Destinazione: Beneficiari assicurazione Viaggia con Me
Rata Mensile

100€

Il Prestito Viaggia Con Me permette al beneficiario di ottenere una modesta somma di denaro, e di rateizzare il saldo della polizza assicurativa Viaggia Con Me. Per esempio si possono chiedere 1.200 euro da restituire in 12 rate mensili di 100 euro l’una. Gli interessi sono pari a zero.

Finanziaria: Banca Intesa Sanpaolo
Prodotto: Piccoli prestiti
Tan %: 3.84
Importo €: 15.000
Destinazione: Studenti
Rata Mensile

150.73€

Per agevolare la carriera accademica dei giovani studenti, Banca Intesa Sanpaolo ha ideato PerTe Prestito con Lode. Per esempio si possono ottenere 15.000 euro restituibili in 120 mesi, con rate di 150,73 euro ognuna. Il TAN è pari al 3.84 %.

Finanziaria: Banca Nazionale del Lavoro
Prodotto: Piccoli prestiti
Tan %: 3.90
Taeg %: 3.97
Importo €: 1000
Destinazione: Studenti
Rata Mensile

85.10€

Il prestito BNL Scuola Più fa parte della gamma di prestiti BNL dedicati a studenti e studiosi. Per garantire a chi studia la tranquillità di una somma di denaro atta a sostenere le spese di un fuori sede, o a saldare la retta scolastica, la banca ha ideato un tipo di prestito finalizzato per queste necessità. Per esempio è possibile richiedere 1000 euro, restituibili in 12 mesi, con rate di 85,10 euro ciascuna. Gli interessi applicati sono molto bassi, TAN e TAEG sono rispettivamente del 3.90 % e del 3.97 % l’anno.

Finanziaria: Banca Popolare di Milano
Prodotto: Piccoli prestiti

Presta Small è il finanziamento ideale per coloro che hanno bisogno di una liquidità aggiuntiva dal piccolo importo. Semplice da richiedere e da ottenere, il prestito è pensato per soddisfare ogni tipo di esigenza.

Finanziaria: BLender
Prodotto: Prestito tra privati di 500 euro
Tan %: 18.16
Taeg %: 19.75
Importo €: 500
Rata Mensile

25€

Con un prestito tra privati è possibile ottenere una piccola somma, come 500 euro, adatta a far fronte a piccoli imprevisti. Prendendo in prestito 500 euro potremo saldare il debito in 24 mesi, con rate di 25 euro. Il TAN annuo è pari al 18.16%, mentre il TAEG sempre annuale è del 19.75%.

Finanziaria: BLender
Prodotto: Prestito tra privati online
Tan %: 18.16
Taeg %: 19.75
Importo €: 500
Rata Mensile

25€

Prestiti online tra privati gestiti dalla società di credito BLender. Dettagli sul prestito di 500 euro concesso dall’istituto di credito, risolvibile in 24 o 36 rate mensili.

Finanziaria: BLender
Prodotto: Prestito tra privati di 500 euro
Tan %: 13.63
Taeg %: 14.52
Importo €: 500
Rata Mensile

17€

Prestito Personale Online tra Privati concesso dalla società di credito BLender. Risolvibile in 36 rate mensili, dell’importo di 17 euro ciascuna. Il TAN è del 13.63 % annuo, mentre il TAEG è del 14.52 %.