Piccoli prestiti ad Ancona: migliori offerte 2021, banche e finanziarie online

Automobili usate, lavori di ristrutturazione in casa e maggiore liquidità per sé e per la famiglia. Sono queste le motivazioni che spingono gli abitanti di Ancona e della sua provincia a richiedere i piccoli prestiti. Un finanziamento che sia in grado di soddisfare le esigenze di una clientela variegata.

Proviamo a fare un confronto tra il territorio di Ancona e il resto d’Italia per comprendere la necessità di tali soluzioni finanziarie. Ad Ancona, negli ultimi mesi, le richieste di piccoli prestiti corrispondono allo 0,79 per cento rispetto a quelle che arrivano da tutto il territorio nazionale. Se si prende, invece, come punto di riferimento soltanto il Centro Italia, allora le richieste di finanziamento saranno pari al 3,62 per cento sul territorio di Ancona e provincia.

I piccoli prestiti più richiesti ad Ancona

I piccoli prestiti sono tra le soluzioni più richieste. Gli importi di finanziamento che presentano un maggiore riscontro sul territorio di Ancona e provincia sono quelli compresi tra i 5.000 euro e i 10.000 euro. Le domande, presso le banche e le società finanziarie, vengono presentate anche da coloro che intendono ottenere prestiti tra i 15.000 e i 25.000 euro. Inoltre gli abitanti di questa porzione di territorio puntano anche a finanziamenti tra i 10.000 euro e i 15.000 euro.

Non sono poche le richieste di piccoli prestiti da un importo minimo di 2.500 euro e massimo di 5.000 euro. Inferiori le domande presentate per finanziamenti dall’importo inferiore a 2.500 euro. Pochi, inoltre, coloro che richiedono prestiti superiori a 25.000 euro.

Ad Ancona l’importo medio di un finanziamento è pari a circa 11.000 euro. Ci si ritrova, dunque, quasi con la media italiana. Nella città della regione Marche l’importo medio è leggermente più basso.

Nel corso del nostro approfondimento puntiamo ad illustrarvi quelle che sono le principali promozioni ed offerte rivolte agli abitanti di Ancona e provincia per poter accedere più facilmente al credito e realizzare i vostri sogni.

Solitamente la durata di un prestito nella città di Ancona e della sua provincia è equivalente a 60 mesi. Nessuna differenza, dunque, con la media registrata sul resto del territorio italiano. Ma qual è l’età media di chi richiede un piccolo prestito nel capoluogo delle Marche? Il richiedente medio di un finanziamento ha 42 anni. Anche in questo caso il dato corrisponde con la media delle altre regioni italiane.

A fare richiesta dei piccoli prestiti sono maggiormente coloro che hanno un reddito compreso tra i 10.000 euro e i 20.000 euro. Le domande vengono presentate anche da chi ha un reddito tra i 20.000 e i 30.000 euro, nonché da chi ha un reddito inferiore ai 10.000 euro.