Piccoli prestiti a Macerata: migliori offerte 2021, banche e finanziarie online

Arredamento, auto e moto usate, liquidità e ristrutturazione della casa. Sono queste le motivazioni all’origine delle richieste di piccoli prestiti nella città di Macerata e nella sua provincia. Le istanze per avere accesso al credito sono state presentate, nell’arco di questi mesi, nella percentuale dello 0,34 per cento rispetto a tutto il territorio nazionale. Si tratta, invece, dell’1,57% se confrontate con le richieste provenienti dal centro Italia.

L’importo medio delle richieste di prestito a Macerata è pari a 10.000 euro circa. Parliamo di un dato inferiore rispetto alla media degli importi richiesti nel resto d’Italia. E’ di almeno 1.000 euro la differenza tra la città delle Marche e le altre regioni.

I piccoli prestiti più gettonati a Macerata

Tra i piccoli prestiti più gettonati nella città di Macerata e nella sua provincia ci sono i finanziamenti che partono da un importo minimo di 5.000 euro ad uno massimo di 10.000 euro. Ricercati pure i prestiti compresi tra i 10.000 euro e i 15.000 euro. Meno richiesti i finanziamenti dall’importo più basso di 2.500 euro. Mediamente richiesti, invece, i finanziamenti che hanno un importo compreso tra i 2.500 euro e i 5.000 euro.

Un finanziamento, richiesto a Macerata e nella sua provincia, presenta una durata media pari a 60 mesi. Stesso periodo di ammortamento per i prestiti concessi in altre regioni italiane. Ci si attiene alla media italiana anche se si prende in considerazione l’età media di chi richiede il finanziamento. Il richiedente di un piccolo prestito ha in media 42 anni a Macerata e in provincia così come nell’intero territorio italiano.

Sono numerose le promozioni e le offerte che vengono proposte ad un pubblico variegato: le banche e le società finanziarie provano ad accontentare tutti in modo che ognuno possa realizzare il suo sogno nel cassetto.

A richiedere un piccolo prestito nella città delle Marche sono per la maggior parte dei casi coloro che hanno un reddito compreso tra i 10.000 euro e i 20.000 euro. In seconda posizione ci sono coloro che hanno un reddito tra i 20.000 euro e i 30.000 euro. I finanziamenti sono meno richiesti da chi ha un reddito inferiore ai 10.000 euro o superiore ai 50.000 euro.

Chi ha accesso al credito a Macerata e nella sua provincia è nella maggior parte dei casi  (più della metà ndr) un lavoratore con contratto a tempo indeterminato. A richiedere i piccoli prestiti ci sono poi anche i lavoratori autonomi, i lavoratori con contratto a tempo determinato, i liberi professionisti, gli studenti e le casalinghe. Insomma ce n’è un po’ per tutti!