Piccoli prestiti a Bolzano: migliori offerte 2021, banche e finanziarie online

A Bolzano, capoluogo dell’omonima provincia autonoma del Trentino-Alto Adige, i piccoli prestiti sono quasi sempre finalizzati all’acquisto di mobili e di auto usate. All’origine, dunque, delle istanze presentate dai cittadini c’è la necessità di cambiare o comprare nuovi pezzi di arredamento per la casa o di ottenere maggiore liquidità. Un po’ di denaro in più non guasta soprattutto quando ci sono alcune spese necessarie da affrontare.

Negli ultimi mesi del 2018 le richieste di piccoli prestiti presentate a Bolzano risultano dello 0,49 per cento se paragonate a quelle che provengono dal resto d’Italia. E se confrontate con le regioni dell’Italia settentrionale, le richieste equivalgono all’1,12 per cento.

I piccoli prestiti a Bolzano: chi li richiede?

Un prestito richiesto a Bolzano e in provincia ha un importo medio pari a 11.000 euro. Un valore leggermente inferiore a quello del resto d’Italia. A richiedere i piccoli prestiti sono solitamente persone dall’età di 42 anni. Le richieste arrivano da chi ha un reddito annuo compreso tra i 20.000 e i 30.000 euro. In seconda posizione ci sono coloro che percepiscono una retribuzione da un importo minimo di 10.000 euro ad uno massimo di 20.000 euro.

Inferiori le richieste di prestito da parte di chi ha un reddito superiore ai 50.000 euro o inferiore ai 10.000 euro. A presentare le domande di finanziamento, presso banche e finanziarie, ci sono anche coloro che hanno un reddito superiore ai 30.000 euro.

Sono numerose le offerte e le promozioni che gli istituti di credito riservano agli abitanti di Bolzano e provincia in determinati periodi dell’anno. Tali formule finanziarie sono rivolte a lavoratori a tempo indeterminato, a lavoratori autonomi, a liberi professionisti, ma anche a studenti, casalinghe e disoccupati.

I piccoli prestiti in top alla classifica in questa porzione di territorio, ubicata nel nord Italia, sono quelli che partono da un importo minimo di 5.000 euro fino ad arrivare ad un importo massimo di 10.000 euro. Non sono da meno i finanziamenti compresi tra i 10.000 euro e i 15.000 euro. Gettonati anche i prestiti compresi tra i 2.500 euro e i 5.000 euro. Poco acclamati, invece, i finanziamenti dall’importo superiore ai 25.000 euro o inferiore ai 2.500 euro.

I prestiti a Bolzano e provincia hanno in media una durata di 60 mesi. Stesso “copione” per quasi tutte le altre città italiane. Nella vicina Trento, invece, un finanziamento dura in media 84 mesi, dunque due anni in più. C’è chi richiede un piccolo prestito anche per sistemare casa: i finanziamenti, infatti, in molti casi sono finalizzati a supportare opere di ristrutturazione tra le quattro mura.